• Chi siamo
  • Storia

Tre cantine condotte da tre coltivatori diretti, in tre diverse zone: Linaro, Montecatone e Dozza.

Con svariati anni di esperienza alle spalle e dopo circa un decennio di rapporti commerciali tra loro, nel 1995 le cantine si sono unite con l’obiettivo di realizzare un’unica azienda in grado di integrare completamente le singole strutture.

La fusione ha portato alla costituzione di una società semplice “Poderi Delle Rocche”, che ha preso in affitto le proprietà dei singoli allo scopo di produrre e commercializzare i vini autoctoni del territorio tra Imola e Dozza, al confine tra l'Emilia e la Romagna.
È in questo momento che nascono i Poderi delle Rocche.

Passione per il vino, innovazione agronomica e desiderio di crescita hanno fatto il resto:

Ettore, Paolo e Roberto, amici da anni e vignaioli da sempre, hanno condiviso il progetto comune di produrre vino sempre migliore, in quantità sempre maggiore, organizzando il lavoro in maniera ottimale:

Roberto si dedica alle tecnologie di cantina, alla logistica e alla gestione dei registri.
Paolo si occupa dell'aspetto commerciale e della contabilità.
Ettore è responsabile della qualità dei vini, dei vigneti e della vinificazione.

Oggi, con l'ingresso in società di Stefano e Matteo, i Poderi delle Rocche stanno coltivando il futuro.